La lubrificazione ottimale delle presse pellet

Una soluzione innovativa grazie a un prodotto omologato sicuro e performante, che permette di ridurre drasticamente i consumi di lubrificante e il rischio di contaminazione da idrocarburi

Anche nella produzione di mangimi zootecnici per animali da reddito, così come avviene nell’industria alimentare in generale, devono essere garantiti elevati livelli di efficienza e allo stesso tempo standard di sicurezza ineccepibili. In questo settore le presse pellet rappresentano il cuore della produzione: un’applicazione alla quale sono richiesti livelli di eccellenza in termini di affidabilità e pulizia. Klüber Lubrication propone una soluzione innovativa per la lubrificazione dei rulli principali delle presse: il Klüberfood NH1 74-401 è infatti un grasso alimentare omologato NSF H1 e registrato secondo ISO 21469, basato su un ispessente alla poliurea e un olio di base completamente sintetico, sviluppato per garantire le più elevate prestazioni in termini di durata e resistenza alle alte temperature.

Il Klüberfood NH1 74-401 non solo consente una migliore pompabilità, facilitando le operazioni di manutenzione, ma soprattutto consente di allungare gli intervalli di erogazione, diminuendo drasticamente la quantità di lubrificante necessaria. È infatti possibile ridurre fino ad un terzo i consumi annui che normalmente si registrano con i grassi certificati per uso alimentare comunemente utilizzati. L’utilizzo di lubrificanti a base di olio minerale paraffinico infatti implica consumi elevati, la necessità di revisionare o sostituire i rulli con una frequenza elevata e, molto spesso, l’esigenza di dover utilizzare consistenze differenti per i periodi caldi e freddi. Il Klüberfood NH1 74-401 è invece in grado di preservare efficacemente i componenti, rimanendo stabile durante tutto il corso dell’anno. Ridurre il quantitativo di grasso è inoltre essenziale per abbattere le possibili fonti di contaminazione del mangime stesso. Il lubrificante, in quanto prodotto chimico a base idrocarburica, rappresenta uno dei possibili rischi di contaminazione sulla base delle linee guida HACCP. La riduzione dei volumi di lubrificanti, unita ad una scelta di prodotti certificati NSF H1 e ISO 21469 consente di migliorare gli indici di sostenibilità in conformità con le più stringenti direttive del settore.

I tecnici di Klüber Lubrication sono a vostra disposizione per supportarvi nella scelta delle soluzioni più adatte alle specifiche esigenze delle vostre presse pellet, considerando contemporaneamente sicurezza alimentare, esigenze manutentive e performance di produzione.

 

Pubblicato su TecnAlimentaria (Luglio 2020).

Contattaci

Contattaci

Siamo a tua disposizione per qualsiasi richiesta!

Per ulteriori informazioni sul trattamento dei data forniti tramite la scheda di contatto, preghiamo vedere la nostra privacy policy.