Schede di sicurezza ed etichettatura dei prodotti chimici

Il fatto che le sostanze costituiscano una minaccia per l'uomo o per l'ambiente in molti casi dipende dall’utilizzo corretto o meno delle stesse. Klüber Lubrication fornisce quindi schede di sicurezza dettagliate per informare gli utenti sull'uso corretto delle sostanze in conformità ai requisiti REACH, CLP e GHS.

Schede di sicurezza ed etichettatura dei prodotti chimici

Le schede di sicurezza (SDS) sono un elemento importante delle norme sulle sostanze chimiche. Esse contengono informazioni dettagliate sulla conformità REACH e sulle caratteristiche delle sostanze. Esse descrivono inoltre i possibili rischi e forniscono indicazioni per la manipolazione, lo stoccaggio e il trasporto delle sostanze, nonché su cosa fare in caso di incendio o perdite.

Dal 1° giugno 2015 le miscele devono essere etichettate secondo i requisiti CLP (Classificazione, etichettatura e imballaggio) nelle schede di sicurezza. Questo sistema di classificazione è l'implementazione europea del "Global Harmonised System" (GHS) per l'etichettatura dei lubrificanti e ha lo scopo di garantire una gestione coerente di sostanze e miscele pericolose in tutto il mondo. Secondo il CLP, tutte le sostanze e le miscele sono classificate in classi di pericolo e categorie di pericolo ed etichettate di conseguenza. Per soddisfare i requisiti CLP, le sostanze contenute nelle miscele devono essere descritte in modo diverso e talvolta più dettagliato rispetto al passato.

Le schede di sicurezza sono conformi allo standard CLP/GHS

Tutte le nostre schede di sicurezza per il mercato europeo sono conformi ai requisiti delle normative REACH e CLP. Gli utenti al di fuori dell'Unione Europea ricevono le schede di sicurezza corrispondenti allo standard GHS del proprio paese. Inoltre, le schede di sicurezza vengono regolarmente aggiornate in base alla legislazione vigente. Inoltre, informiamo gli utenti non appena riceviamo nuove informazioni che potrebbero riguardare le misure di gestione del rischio per un determinato lubrificante.

Con l'emergere di nuove conoscenze sulle sostanze e sul loro utilizzo, le schede di sicurezza si sviluppano in modo dinamico. Le nuove versioni delle schede di sicurezza sono una buona opportunità per i nostri clienti di verificare l'applicazione sicura dei lubrificanti e, se necessario, modificarla.

Scheda di sicurezza estesa

Il regolamento CLP (1272/2008/CE) prevede che le schede di dati di sicurezza siano integrate da una valutazione dell'esposizione. In tali "schede di dati di sicurezza estese" (eSDS) vengono descritti gli scenari di esposizione per tutti gli usi identificati delle sostanze ed elencate le misure per la minimizzazione dei rischi. Finora, l'ECHA non ha emanato regole per l'MSDS relative alle miscele, che rappresentano la maggior parte dei lubrificanti. Tuttavia, la nostra organizzazione per la gestione della conformità dei materiali implementerà immediatamente qualsiasi nuovo requisito legale.

Ulteriori informazioni e link interessanti

I requisiti delle schede di sicurezza ai sensi del regolamento REACH sono descritti nell'articolo 31 del regolamento REACH e nell'allegato II.

Le risposte alle domande più frequenti riguardanti le schede di sicurezza sono disponibili qui:

Contattaci

Siamo a tua disposizione per qualsiasi richiesta!

Per ulteriori informazioni sul trattamento dei data forniti tramite la scheda di contatto, preghiamo vedere la nostra privacy policy.