Novità

Hydro Lubricants - I lubrificanti del futuro

27. Agosto 2018

Hydro Lubricants - I lubrificanti del futuro

Energeticamente efficienti, sostenibili, innocui

Come sarebbe se la manutenzione dei riduttori industriali o delle trasmissioni automobilistiche consistesse semplicemente nel rabbocco di acqua del rubinetto? Se le contaminazioni da lubrificanti potessero essere eliminate semplicemente utilizzando acqua pulita? Non solo renderebbe il lavoro negli stabilimenti industriali più sicuro e più pulito, ma in un istante tutte le preoccupazioni riguardanti la sostenibilità del lubrificante utilizzato sarebbero dissipate. Questo è stato il pensiero alla base del concetto sviluppato da Klüber Lubrication che ha il potenziale per rivoluzionare il futuro dei lubrificanti speciali. Gli specialisti di tribologia sono riusciti a sviluppare lubrificanti omogenei con contenuto di acqua funzionale: gli Hydro Lubricants.

"Rispetto agli odierni lubrificanti a base di olio, l'acqua offre numerosi vantaggi funzionali importanti: è sostenibile, disponibile a livello globale, non tossica e non infiammabile", spiega Dr. Stefan Seemeyer, responsabile del Research and Product Development di Klüber Lubrication. "Come lubrificante, fino ad ora l’acqua era stata di utilità limitata, poiché è soggetta ad alcune limitazioni fisiche e biologiche, come punti di evaporazione e congelamento, ossidazione o crescita microbiologica. Per mezzo di additivi nel lubrificante o soluzioni tecniche del componente interessato, tuttavia, questi limiti possono essere spostati e gli effetti specifici dell'acqua resi utilizzabili dal punto di vista del beneficio. Con un concetto di prodotto a base acqua, siamo stati anche in grado di ridurre l'attrito abbastanza da portare la "superlubricità" a portata di mano. "

L'acqua volutamente selezionato come componente lubrificante offre possibilità completamente nuove, non ultimo la nuova grande varietà di materie prime acquisite.

Dal momento che le sostanze idrosolubili non sono solitamente solubili in olio, erano praticamente irrilevanti nello sviluppo del lubrificante classico. Con componenti lubrificanti innovativi di questo tipo, è ora possibile raggiungere parametri di prestazione finora irraggiungibili, come ottime proprietà di raffreddamento o risparmio energetico grazie a un attrito notevolmente ridotto.

Gli effetti specifici dell'acqua possono anche essere resi utilizzabili dal punto di vista delle soluzioni tecniche del componente stesso. Ad esempio, l'acqua evaporata può essere trattenuta nel circuito all'interno di un componente chiuso e persino utilizzata per il raffreddamento. Un'altra linea di approccio è quella di rendere utilizzabili le proprietà evidenti dell'acqua, come la conduttività elettrica o gli effetti di raffreddamento. Questo apre opzioni completamente nuove per molte categorie di applicazioni, non ultimo nel campo della mobilità elettrica.

"Il lubrificante speciale del futuro dovrà risolvere sfide finora sconosciute", spiega Michaela Wiesböck, Group Leader di Klüber Lubrication nel reparto Research and Product Development. "In vista di aspettative sempre più stringenti dei lubrificanti in termini di capacità performative, efficienza energetica ed eco-compatibilità da un lato e la disponibilità non infinita delle materie prime fossili dall'altro, la domanda di concetti di lubrificazione innovativi basati interamente su materie prime rinnovabili sta già diventando evidente. "

La tecnologia Hydro Lubrication è attualmente utilizzata nella serie Klüberplus C 2. In questo lubrificante, concepito per nastri trasportatori, l'acqua e gli oli idrosolubili formano una soluzione omogenea, che porta a una più facile dosatura del lubrificante, e quindi a ridurre i malfunzionamenti nell'operazione di produzione. Ciò significa, tuttavia, che la tecnologia Hydro Lubrication sta appena iniziando ad esplorare le sue potenzialità. Insieme a partner di cooperazione di diversi settori, Klüber Lubrication sta attualmente lavorando su lubrificanti a base acqua per applicazioni su riduttori, cuscinetti, catene e altri componenti.

 

Per ulteriori informazioni, video e interviste sull'argomento, consultare https://www.klueber.com/en/lubricants/hydro-lubricants/