Identificare oggi le problematiche di lubrificazione di domani

Un nuovo laboratorio altamente tecnologico per incrementare ulteriormente la qualità degli analisi di oli e grassi per i nostri clienti

Giorgio C. è il responsabile della manutenzione in un parco eolico dove le turbine funzionano 24 ore su 24. È responsabile di ridurre al minimo l'usura dei componenti dell'impianto per evitare tempi di inattività non pianificati. Il suo obiettivo è quello di ottimizzare la produzione di energia e di ridurre al minimo le operazioni di manutenzione e i costi, evitando soprattutto la sostituzione di cuscinetti e ingranaggi, nonché ove possibile le riparazioni in quanto comportano attività costose e dispendiose in termini di tempo. Per lui, pianificare in anticipo significa individuare i potenziali danni prima ancora che si verifichino. Per questo motivo fa analizzare i lubrificanti periodicamente da Klüber Lubrication.

Nel nostro nuovo laboratorio in Italia possiamo eseguire in modo ancora più efficiente analisi di alta qualità non solo degli oli ma, diversamente dalla maggior parte dei laboratori, anche dei grassi. Oltre alle analisi per richieste speciali, offriamo ai nostri clienti anche analisi standardizzate, ad esempio, dei grassi per cuscinetti nelle turbine eoliche e forniamo informazioni sulle loro condizioni attuali. In questo modo, la vita utile del lubrificante può essere prolungata mentre il rischio di rottura dei componenti viene ridotto.

La nostra analisi comprende dati sullo stato attuale di un grasso, ad esempio l'aspetto, la viscosità dinamica apparente, il contenuto di acqua secondo Karl Fischer, la spettroscopia a infrarossi e molti altri parametri. Ognuno di questi test ha un focus specifico: la valutazione visiva aiuta a identificare la disomogeneità nella struttura del grasso, i carichi particolari mostrati da intensi cambiamenti di colore e la massiccia contaminazione da fibre o particelle abrase. La viscosità dinamica apparente fornisce informazioni sulla consistenza fisica del lubrificante e quindi sulla sua idoneità per l'applicazione in questione. Il contenuto di acqua serve a determinare la contaminazione dall'ambiente come sostanza potenzialmente corrosiva. La spettroscopia ad infrarossi mostra chiaramente il cambiamento chimico di un grasso causato dalla degradazione degli additivi, dall'ossidazione, dalla perdita di olio base o dalla contaminazione da sostanze estranee. Infine, ma non meno importante, l'analisi di fluorescenza a raggi X viene utilizzata per ottenere una chiara valutazione dell'usura. Sulla base di questi dati di laboratorio, i nostri esperti di lubrificanti traducono i valori in un rapporto di facile lettura per il cliente e indicano se il lubrificante è adatto o meno per un ulteriore utilizzo. Oltre al rapporto offriamo un servizio di consulenza dedicato e personalizzato.

Questo è il modo in cui informiamo Giorgio sulle condizioni del lubrificante: il lubrificante contiene contaminanti e, in caso affermativo, da dove provengono? I cuscinetti mostrano usura e, in caso affermativo, da dove proviene? Il grasso contiene sostanze estranee e, in caso affermativo, quali? I nostri esperti di lubrificazione aiutano anche a determinare la quantità ottimale di lubrificante per evitare una lubrificazione eccessiva o insufficiente. Inoltre consigliano ai clienti gli intervalli e metodi di lubrificazione delle fasi di manutenzione proattiva e predittiva.

Gli elevati standard di qualità che applichiamo nelle nostre analisi e la competenza dei nostri specialisti di lubrificanti, basata su un'esperienza pluridecennale, garantiscono a clienti come Giorgio una consulenza approfondita e ben documentata, aiutandoli così a rendere più rilassata la loro giornata lavorativa.

Desiderate ricevere maggiori informazioni? Contattateci!

Identify today the lubrication issues of tomorrow

Contattaci

Siamo a tua disposizione per qualsiasi richiesta!

Per ulteriori informazioni sul trattamento dei data forniti tramite la scheda di contatto, preghiamo vedere la nostra privacy policy.